Cose che ho capito # ultimo giorno del 2011

Non c’è mai fine al viaggio, anche se un sogno cade.

Annunci

Tag:, , , , , , ,

5 responses to “Cose che ho capito # ultimo giorno del 2011”

  1. icittadiniprimaditutto says :

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  2. Flower says :

    “E non finisce mica il cielo….” 🙂
    I ❤ U

  3. theweirdalien says :

    I sogni non possono cadere :O possono venirti vicini, danzare con te, guardarti e ridere con te, alcune volte di te. Ma è condizione necessaria che siano sempre presenti e vivi in te. 🙂
    Un sogno che si rispetti, inoltre, non si compie mai e tale rimane: se sta per divenire reale, si modifica per permetterti di poter continuare a sognare 🙂

    • Roberta says :

      D’accordo con te su tutto tranne sul fatto che non si compiono mai: ogni tanto i sogni si realizzano 🙂
      Soltanto che non ne abbiamo mai solo uno e quindi continuiamo a sognare sempre, o più semplicemente aveva ragione Shakespeare: “Siamo fatti della stessa materia di cui sono fatti i sogni” :*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: